Italia: prezzo del tondo in aumento

giovedì, 22 novembre 2018 16:45:31 (GMT+3)   |   Brescia
       

Come riportato in precedenza, dalla fine di ottobre fino alla metà novembre i prezzi del tondo per cemento armato in Italia erano rimasti pari a 230-240 €/t base partenza. Nonostante la domanda risulti ancora debole sul mercato interno, i produttori nazionali sono riusciti a portare il prezzo a quota 250 €/t b.p. facendo leva su una certa carenza di materiale. Gli stessi produttori ad oggi si dicono speranzosi circa una tenuta dei prezzi dal momento che nei loro magazzini le scorte del prodotto finito sono su bassi livelli. 

Per quanto riguarda l'export via nave, i produttori italiani offrono materiale a un prezzo che va da 460 a 470 €/t FOB (peso teorico). Gli Stati Uniti restano la destinazione principale. Anche in questo caso, i produttori appaiono ottimisti: si aspettano un incremento delle vendite dovuto al fatto che i clienti esteri, dopo aver atteso a lungo un calo dei prezzi che non c'è stato, dovrebbero trovarsi ora nella necessità di rifornire i propri magazzini.


Ultimi articoli collegati

Italia: prezzi dei lunghi stabili alla vigilia delle ferie estive

Ferriere Nord, revamping del forno elettrico ad opera di Danieli

Federacciai: produzione italiana di acciaio grezzo in recupero anche a giugno

Italia: stabili i prezzi dei lunghi

Italia: produttori di tondo tentano un nuovo recupero