Italia: mercato della vergella in attesa di chiarezza

venerdì, 11 maggio 2018 15:50:39 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi della vergella da trafila sono rimasti pressoché invariati nelle ultime due settimane, cioè pari a 530 €/t reso cliente. Fonti di mercato hanno riferito che ad oggi l'import non risulta competitivo, attestandosi pressoché sugli stessi livelli di prezzo, ma a condizioni CIF. I volumi transati restano tuttavia scarsissimi sul mercato nazionale poiché i compratori si attendono un calo dei prezzi in previsione di un incremento dei flussi di materiale estero dovuto al discorso dei dazi USA. Per contro, i produttori dubitano si assisterà ad un calo dei prezzi dal momento che, secondo i loro calcoli, nel giro di due settimane la clientela, dopo un periodo di destocking, avrà necessità di tornare all'acquisto. La situazione, comunque, dovrebbe risultare più chiara tra una quindicina di giorni. 

Nel frattempo, i prezzi della vergella per rete elettrosaldata sono pari a circa 510-515 €/t reso cliente.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi supportati da un miglioramento del sentiment in Cina

Prezzi delle lamiere stabili negli USA

Cina: prezzi del ferromanganese sul mercato locale – settimana 8

ArcelorMittal Kryviy Rih avvia i test a caldo presso la nuova colata continua

Ricavi in calo per China Steel Corporation a gennaio