Italia: esportatori di tondo in lento risveglio

giovedì, 25 gennaio 2018 12:40:19 (GMT+3)   |   Brescia
       

Dopo aver venduto ingenti volumi di tondo per cemento armato sul finire dello scorso anno - complice la situazione di incertezza legata al rinnovo delle licenze algerine, sistema poi abolito dal 1° gennaio 2018 - gli esportatori italiani sono rimasti perlopiù assopiti nelle prime tre settimane di gennaio, e solo ora si starebbero risvegliando. Secondo quanto appreso da SteelOrbis, le loro offerte si collocano tra i 500 e i 510 €/t FOB. Più nello specifico, 510 €/t è il prezzo richiesto da quei produttori che hanno già acquisito degli ordini. 
Intanto, la situazione risulta poco movimentata a fronte della bassa domanda algerina, dovuta a sua volta al fatto che i compratori del paese nordafricano avevano acquistato notevoli quantitativi di materiale a dicembre, materiale che ancora devono smaltire.


Ultimi articoli collegati

Italia: produttori di tondo tentano un nuovo recupero

Italia: leggero aumento dei prezzi del tondo

Italia: prezzi del tondo in lieve rafforzamento, vergella in diminuzione

AFV Beltrame Group, fatturato pari a 1,1 miliardi nel 2019

Italia: i produttori di tondo cercano di alzare i prezzi