Italia: domanda di tondo ancora assente

giovedì, 30 maggio 2019 17:00:53 (GMT+3)   |   Brescia
       

Sul mercato italiano la domanda di tondo per cemento armato non accenna a migliorare. I prezzi si sono leggermente indeboliti rispetto a tre settimane fa, passando da 210-220 €/t a 210-215 €/t base partenza. «Il maltempo non ha certamente aiutato, ma è evidente la mancanza di cantieri attivi» ha commentato una delle fonti interpellate da SteelOrbis. Considerato che il mercato del rottame sembra orientato verso una conferma delle quotazioni attuali, non si prevedono grosse variazioni nemmeno per il prossimo mese. Le uniche soddisfazioni per i produttori italiani sembrano provenire dai mercati export, che hanno permesso loro di fare il pieno di ordini per il mese di giugno. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia