Grecia: nuovo calo dei prezzi di esportazione del tondo

mercoledì, 15 maggio 2019 14:22:41 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La scorsa settimana, le offerte da parte dei produttori greci di tondo verso i loro mercati export si attestavano a 480 €/t FOB. Data la situazione di scarsa domanda e il calo delle quotazioni del rottame, nella settimana in corso gli stessi produttori hanno abbassato i loro prezzi a 475 €/t FOB.
La domanda internazionale ricevuta dalle acciaierie greche si trova al punto più basso degli ultimi tempi recenti a causa della diminuzione delle quotazioni del rottame e della carenza di ordini da parte degli acquirenti: tale contesto è dovuto all’insicurezza derivante dall’imposizione di nuove tariffe da parte di Stati Uniti e Cina e dall’impatto che si registrerà nel mercato cinese. I produttori greci di tondo potrebbero effettuare ulteriori tagli ai loro tassi di produzione come ultima ipotesi, dal momento che la sola riduzione dei prezzi d’esportazione non è stata sufficiente ad incrementare la domanda.

Ultimi articoli collegati

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio