Grecia: domanda di tondo ancora debole nei mercati export

giovedì, 24 maggio 2018 11:39:06 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nelle ultime due settimane la domanda di tondo greco è rimasta debole nei mercati export. I fornitori greci, che da tempo fanno i conti con la mancanza di domanda in uno dei loro principali mercati export, l'Algeria, hanno riferito che le richieste di prezzo provenienti dal paese nordafricano sono aumentate recentemente, tuttavia la richiesta è rimasta debole. Allo stesso tempo, gli esportatori greci (ed europei in generale) restano in attesa dell'esito delle trattative USA-UE sul tema delle tariffe della Section 232, per capire se saranno in grado di chiudere vendite negli Stati Uniti nel prossimo periodo. 

Attualmente i prezzi del tondo per cemento armato e della vergella provenienti dalla Grecia si attestano rispettivamente a 490-500 €/t e a 510 €/t FOB.


Ultimi articoli collegati

USA: export di barre laminate a caldo in flessione a dicembre

Billette CIS: cresce la domanda, ma anche la competizione

Minerale di ferro, prezzi al 14 febbraio

Prezzi degli zincati a caldo in rialzo negli Emirati Arabi

Turchia: Icdas alza ulteriormente il prezzo del tondo