Grecia: domanda di tondo ancora debole all'estero

mercoledì, 07 novembre 2018 17:01:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I produttori greci di tondo per cemento armato stanno ancora riscontrando una scarsa domanda all'estero. Allo stesso tempo, si trovano a fare i conti con una perdita dei propri margini di profitto a causa dei maggiori costi di produzione, determinati a loro volta dal rialzo dei prezzi internazionali del rottame. Fonti locali hanno riferito che alcune acciaierie greche daranno il via a lavori di manutenzione all'inizio di dicembre, pertanto la domanda di tondo greco potrebbe crescere nel prossimo periodo in previsione di una minor disponibilità di materiale. 

Nell'ultima settimana le offerte provenienti dalla Grecia sono rimaste a un livello di 500-510 €/t FOB. 


Ultimi articoli collegati

Italia: leggero aumento dei prezzi del tondo

Tata Steel, i lavoratori di IJmuiden sospendono lo sciopero

Izmir Demir Çelik raddoppierà la sua capacità produttiva

Tondo e vergella, i produttori greci alzano i prezzi

Turchia: prezzi del tondo in lieve diminuzione, scambi insoddisfacenti