Billette, restano invariati i prezzi CIS

giovedì, 27 giugno 2019 15:29:26 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi delle billette provenienti dai paesi CIS non sono cambiati nell’ultima settimana. I fornitori preferiscono restare in attesa dal momento che non riescono a prevedere quando le quotazioni internazionali del rottame toccheranno il fondo per iniziare a risalire. Le offerte riguardanti le billette pertanto si attestano ancora a 420-425 $/t FOB. Tuttavia, secondo alcune fonti di mercato, i venditori dell’area CIS potrebbero accettare offerte d’acquisto inferiori a 420 $/t nel caso di grossi quantitativi.

Gli acquirenti turchi – che non sanno quando i loro prezzi di vendita degli acciai finiti torneranno a crescere – non sono attualmente disposti a concludere ordini. Inoltre, le offerte di billette CIS verso la Turchia non attirano più i compratori dato che i prezzi si aggirano attorno ai 430-435 $/t franco produttore. Alcuni fornitori stanno posticipando le loro offerte nei confronti della Turchia in modo da osservare l’evoluzione delle quotazioni globali del rottame nel prossimo periodo.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia