Billette, esportatori dei paesi CIS restii a ridurre ulteriormente i prezzi

giovedì, 26 aprile 2018 15:39:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana i prezzi delle billette provenienti dai paesi CIS sono calati mediamente di 5 $/t, posizionandosi al livello di 500-510 $/t FOB. I compratori stranieri stanno rimandando gli acquisti da diverso tempo ma, dal momento che le loro scorte di billette sono calate in modo significativo, essi hanno incrementato le richieste di prezzo nell'ultima settimana. Per questo motivo, gli esportatori dell'area CIS sono ora restii ad abbassare ulteriormente le proprie offerte, nonostante il recente calo dei prezzi del rottame a livello internazionale. 

Nel frattempo, le offerte degli esportatori dei paesi CIS per i mercati della Turchia e dell'Egitto si attestano rispettivamente a 520-530 $/t e a 520-535 $/t CFR. 


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi supportati da un miglioramento del sentiment in Cina

Prezzi delle lamiere stabili negli USA

Cina: prezzi del ferromanganese sul mercato locale – settimana 8

ArcelorMittal Kryviy Rih avvia i test a caldo presso la nuova colata continua

Ricavi in calo per China Steel Corporation a gennaio