Billette CIS, prezzi in calo a causa della scarsa domanda

lunedì, 05 luglio 2021 09:56:36 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi delle billette originarie dei paesi CIS hanno continuato a tendere al ribasso la scorsa settimana, a causa della bassissima domanda e delle pressioni da parte dei compratori. 

La maggior parte delle offerte, provenienti prevalentemente dall'Ucraina, si sono attestate recentemente a 630-650 $/t FOB. Il limite superiore del range corrisponde al livello delle offerte ufficiali, mentre quello inferiore corrisponde al prezzo nelle negoziazioni. Nel frattempo, un fornitore dell'Ucraina orientale ha già offerto materiale a 625 $/t FOB. 

«Le acciaierie vogliono vendere a 630 $/t FOB, ma la verità è che potrebbero aver venduto materiale a 620 $/t FOB», ha affermato un trader, aggiungendo che i compratori attualmente vorrebbero un prezzo di 610-620 $/t FOB. Solo una decina di giorni fa numerose fonti si aspettavano che i prezzi si sarebbero avvicinati ai 700 $/t FOB. «Il mercato non è pronto per un aumento, perciò i fornitori dovranno tagliare i prezzi oppure rinunciare a vendere», ha commentato un'altra fonte. 

Il mercato delle billette quadre è apparso estremamente calmo in Turchia, in parte a causa della mancanza di chiarezza riguardo ai prezzi locali. I prezzi dovrebbero ammontare a circa 690-695 $/t franco produttore, tuttavia non sono state registrate transazioni di recente. Alcuni trader hanno riferito che la Turchia potrebbe pagare al massimo 650-655 $/t CFR per piccoli lotti, prezzo che corrisponde a circa 625 $/t FOB o poco più. Nel frattempo, alcuni clienti nel nord del paese hanno già chiesto un prezzo di 640 $/t CFR. Secondo fonti locali, il produttore Kardemir dovrebbe annunciare un prezzo di 675-680 $/t franco produttore o leggermente inferiore nei primi giorni di questa settimana. 

La domanda è rimasta debole anche in altri mercati. In Asia i prezzi praticabili sono scesi a 670-680 $/t CFR la scorsa settimana. Volumi ridotti sono stati spediti dai porti della Russia orientale a questo livello di prezzo. Tenuto conto degli elevati costi di trasporto, le vendite dalla regione del Mar Nero verso l'Asia non sono fattibili dal momento che il prezzo FOB non supera i 610 $/t. 

Il prezzo di riferimento di SteelOrbis per le billette CIS è calato di 5 $/t alla fine della scorsa settimana, a 625-635 $/t FOB Mar Nero. 


Articolo precedente

Billette: ancora fermo l’import in Cina, nessun segnale positivo in Asia meridionale

28 set | Lunghi e billette

India, export billette: il divario tra domanda e offerta sale a 60 $/t

21 set | Lunghi e billette

Turchia, billette: mercato ancora in ribasso

19 set | Lunghi e billette

Billette, India: i fornitori puntano a prezzi più alti

15 set | Lunghi e billette

Turchia, import billette: prezzi in calo a causa della discesa del rottame

15 set | Lunghi e billette

IREPAS: situazione drammatica per il mercato globale dei prodotti lunghi

12 set | Notizie

Turchia, import billette: offerte in calo

12 set | Lunghi e billette

Iran, billette: rischio calo per i prezzi export

09 set | Lunghi e billette

Danieli: nuovo laminatoio e forno di riscaldo alla Aceros Arequipa in Perù

09 set | Notizie

Russia: consumo di acciaio inox in crescita nel primo semestre

09 set | Notizie