Billette CIS, i prezzi crescono più velocemente del previsto grazie alla Cina

martedì, 11 maggio 2021 11:19:23 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il mercato delle billette provenienti dai paesi CIS è stato influenzato negli ultimi giorni dalle notizie di forti rialzi di prezzo in Cina. Attualmente la maggior parte delle fonti ritiene che i fornitori CIS possano iniziare a chiedere prezzi pari o superiori ai 700 $/t FOB già a partire da questa settimana. 

Lunedì il prezzo delle billette in Cina ha raggiunto i 760-770 $/t CFR, cescendo di 50 $/t rispetto a venerdì scorso. Il nuovo livello di prezzo equivale a circa 700 $/t FOB Mar Nero o valori leggermente inferiori.

«Siamo in fase di valutazione del mercato» ha affermato un importante produttore dell'area CIS. Un altro fornitore ha commentato: «Ci aspettavamo prezzi tra i 680 e i 690 $/t FOB circa questa settimana, ma se la Cina è già a quota 770 $/t CFR ci conviene aspettare».

La scorsa settimana le richieste dall'America Latina avevano raggiunto il livello di 645-650 $/t FOB, tuttavia un trader ha sottolineato che tale regione «deve ancora recuperare il passo rispetto all'attuale mercato».

Tenendo conto degli ultimi sorprendenti sviluppi in Cina, gli operatori turchi del mercato delle billette stanno tentando di valutare la situazione e i possibili livelli di offerta. Alla fine della scorsa settimana i prezzi locali hanno toccato i 670 $/t franco produttore. Per quanto riguarda le importazioni, le fonti locali ora si aspettano offerte dai paesi CIS attorno ai 720-730 $/t CFR. Nel frattempo i prezzi del tondo nel mercato turco ammontano a circa 730 $/t franco produttore, mentre diversi produttori locali hanno iniziato a chiedere un prezzo di 750 $/t FOB all'estero. 

Il prezzo di riferimento di SteelOrbis per le billette in partenza dall'area del Mar Nero è cresciuto di 10 $/t all'inizio di questa settimana, raggiungendo il livello di 650-670 $/t FOB. 


Articolo precedente

Laminati mercantili: in crescita i prezzi export dalla Turchia

03 feb | Lunghi e billette

Iran, billette: in attesa l’export, sentiment per lo più negativo

03 feb | Lunghi e billette

Le acciaierie indiane frenano le esportazioni di billette

01 feb | Lunghi e billette

Turchia: il taglio delle tariffe energetiche rallenta il rialzo dei prezzi import delle billette

01 feb | Lunghi e billette

Billette: ancora positivi gli esportatori russi, mercato turco molto lento

26 gen | Lunghi e billette

Iran, billette: gli esportatori riescono a ottenere prezzi più alti

25 gen | Lunghi e billette

India, billette: prezzi export ancora in aumento

25 gen | Lunghi e billette

Turchia, import billette: si restringe il range dei prezzi

23 gen | Lunghi e billette

Turchia, billette: import in calo nel periodo gennaio-novembre

23 gen | Notizie

Turchia, billette: prezzi locali e import in calo, ma aspettative non del tutto negative

19 gen | Lunghi e billette