Voestalpine torna in utile nel primo semestre dell'anno fiscale

mercoledì, 10 novembre 2021 16:28:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico austriaco Voestalpine AG ha reso noto di aver registrato un utile netto di 486 milioni di euro nel primo semestre dell'anno fiscale 2021/22, ossia nel periodo aprile-settembre di quest'anno. Nello stesso periodo dello scorso anno il gruppo aveva registrato una perdita netta di 276 milioni di euro. 

Nel primo semestre 2021/22 i ricavi sono stati pari a 7 miliardi di euro, in crescita del 37,8% anno su anno. Nel periodo considerato, l'Ebitda è stato di 1 miliardo di euro, 2,7 volte superiore rispetto allo stesso semestre dello scorso anno.

La società ha dichiarato di aver registrato risultati positivi nel primo semestre finanziario nonostante alcuni fattori negativi, come l'aumento globale dei prezzi dell'energia e le interruzioni lungo la catena di approvvigionamento. I problemi si sono intensificati durante l'estate esclusivamente nel segmento dell'automotive, tuttavia le attività nordamericane e asiatiche di Voestalpine sono state colpite molto meno dalla mancanza di semiconduttori rispetto a quelle europee.

Escludendo distorsioni economiche impreviste, Voestalpine prevede che il suo Ebitda ammonterà tra 1,9 e 2,2 miliardi di euro nell'esercizio 2021/22.


Ultimi articoli collegati

Outokumpu ordina nuove navi per ridurre le emissioni

Liberty Ostrava aumenterà l’output per il mercato americano

Vallourec cede le attività tedesche, trasferisce quelle oil & gas in Brasile

BIR critica la proposta della Commissione europea sulle spedizioni di rifiuti

ArcelorMittal Poland ordina un impianto per la depurazione del gas d'altoforno