Voestalpine abbassa le stime sugli utili dell'a.f. 2018/19

lunedì, 21 gennaio 2019 11:04:02 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico austriaco Voestalpine AG ha annunciato le proprie stime sull’utile relativo ai primi nove mesi dell’anno finanziario 2018/19, che terminerà il prossimo 31 marzo. Nel periodo considerato, i risultati sono sotto le aspettative di mercato: l’EBITDA si attesta a 1,1 miliardo di euro, mentre l’EBIT attorno ai 525 milioni di euro.

La società ha dichiarato che ciò è dovuto, da un lato, ad un maggiore impatto sugli utili dovuto all’aumento delle attività automotive di voestalpine Automotive Components Cartersville, negli USA, nonché ai relativi effetti una tantum derivanti da approvvigionamenti dovuti a trasferimenti esterni di ordini.

A causa degli utili inferiori registrati nei primi nove mesi e di un ulteriore rallentamento economico previsto nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale, il consiglio di amministrazione di voestalpine ha rivisto la previsione relativa agli utili per l’intero anno fiscale 2018/19: ad oggi prevede un EBITDA di circa 1,55 miliardi di euro e un EBIT di circa 750 milioni di euro.


Ultimi articoli collegati

Spagna: produttori siderurgici chiedono una riduzione dei prezzi dell'energia

Invariato il prezzo di riferimento del ferrocromo in Europa

EU: esteso il dazio antidumping sul ferrosilicio proveniente da Cina e Russia

Voestalpine si rafforza nel settore ferroviario a livello globale

Tata Steel, i lavoratori di IJmuiden sospendono lo sciopero