Vietnam avvia riesame riguardante i dazi antidumping su alcuni acciai piani

martedì, 25 agosto 2020 15:41:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Ministero dell'Industria e del Commercio del Vietnam ha comunicato che, a seguito di richieste, ha avviato un riesame amministrativo dei dazi antidumping (AD) contro le importazioni di acciai prevernicati provenienti da Cina e Corea del Sud e di acciai inossidabili laminati a freddo provenienti da Cina, Indonesia, Malaysia e Taiwan.

Le attuali aliquote del dazio antidumping per l’import di prodotti in acciaio colorato si attestano nel range di 2,53-34,27% per le imprese cinesi, mentre per le imprese sudcoreane nel range di 4,71-19,25%. Le aliquote del dazio per le importazioni di acciai inossidabili laminati a freddo sono comprese tra il 17,94% e il 31,85% per la Cina, l'11,09 e il 22,69% per la Malaysia, il 10,91% e il 25,06% per l'Indonesia, mentre sono pari al 37,29% per Taiwan. 


Ultimi articoli collegati

Turchia estende dazio provvisorio sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

UE: possibili dazi retroattivi sui coils a caldo turchi a partire da metà ottobre

Corea del Sud: avviate indagini sull'import di laminati piani inossidabili da tre paesi

America Latina: in lenta ripresa la produzione e il consumo di acciaio

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi