Veicoli commerciali UE, Italia il mercato con la ripresa più forte a settembre

venerdì, 23 ottobre 2020 11:37:57 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto comunicato da ACEA (l'associazione europea dei costruttori di auto), nel mese di settembre 2020 le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'Unione Europea sono ammontate a 163.512 unità, registrando un aumento del 13,3% su base annua.

Tra i mercati principali, l’Italia ha registrato un incremento del 17,8%, seguita da Germania (+17,6%), Francia (+15,1%) e Spagna (+6,6%).

Nonostante la ripresa del mese scorso, l'impatto della pandemia di coronavirus continua a pesare sulla domanda complessiva del 2020, ha sottolineato ACEA. Nei primi nove mesi del 2020, le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'UE hanno totalizzato 1.206.259 unità (-24,5%). Nello stesso periodo, i quattro mercati principali hanno tutti subito un calo della domanda: Spagna -33%, Italia -21,7%, Francia -21,6%, Germania -21,4%.

Daniel Bettelli


Ultimi articoli collegati

Italia: mercato auto ancora in rosso a novembre

Anfia, Unrae e Federauto: «Senza incentivi il settore auto rischia di affondare»

UE: calo delle immatricolazioni di veicoli commerciali ad ottobre

UE: le immatricolazioni tornano in rosso a ottobre 

Italia: immatricolazioni di veicoli commerciali in crescita a ottobre