Vale verso un aumento della capacità produttiva di minerale a Timbopeba

lunedì, 15 marzo 2021 12:48:26 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il gruppo minerario brasiliano Vale ha dichiarato che prevede di aumentare di 7 milioni di tonnellate la capacità produttiva presso la sua miniera di Timbopeba, situata nello stato del Minas Gerais. 

Nel maggio 2020, la miniera aveva temporanemanete riavviato le operazioni utilizzando tre delle sei linee di produzione del suo impianto di trasformazione. Recentemente Vale ha avviato le operazioni per la messa in servizio della miniera, che dovrebbero durare due mesi. Lo scopo è il raggiungimento di una capacità produttiva annua di 12 milioni di tonnellate di minerale di ferro. 

Vale ha dichiarato che la società conta di raggiungere entro la fine del 2022 una capacità annuale complessiva di 400 milioni di tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

Samarco, tribunale brasiliano accoglie la richiesta di protezione fallimentare

Brasile: Samarco presenta istanza di protezione fallimentare

Brasile: possibili stop alla produzione di ghisa causa carenza di granuli di minerale

Perù: produzione di minerale di ferro in diminuzione a febbraio

Produzione brasiliana di acciaio grezzo in crescita a febbraio