Vale, standard di sicurezza insoddisfacenti per tre dighe e tre argini

giovedì, 03 settembre 2020 15:29:47 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il gruppo minerario Vale ha comunicato che tre delle sue dighe e tre dei suoi argini in Brasile hanno ricevuto dichiarazioni negative sulle condizioni di stabilità, non avendo soddisfatto gli standard di sicurezza. La società ha dichiarato che ciò non avrà alcun impatto sulla sua produzione di minerale di ferro quest'anno.

Vale ha avviato il protocollo di emergenza di primo livello per le dighe di Paracatu e Patrimonio presso le miniere di Fazendao e Gongo Soco. Il protocollo non prevede l'evacuazione della popolazione a valle delle strutture.

Il protocollo di emergenza di primo livello è stato avviato anche presso la diga di Borrachudo II della miniera di Caue, presso le dighe n. 6 e n. 7 della miniera di Agua Claras e presso la diga Area IX della miniera di Fabrica.


Ultimi articoli collegati

Vale, produzione di minerale ferroso in crescita nel terzo trimestre

Export brasiliano di ghisa in forte crescita nei primi nove mesi del 2020

Tribunale brasiliano nega il congelamento dei beni di Vale

India: NMDC riduce la produzione di minerale in aprile-settembre

Export di minerale ferroso brasiliano in forte crescita a settembre