Vale, sospese le operazioni presso la miniera di Timbopeba

martedì, 19 marzo 2019 10:53:23 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il colosso minerario brasiliano Vale ha comunicato di aver ricevuto l’ordine dallo stato del Minas Gerais di sospendere le operazioni presso la miniera di Timbopeba, comprendente la diga di Doutor. In caso contrario, la società sarà costretta a pagare una multa giornaliera di 500.000 real (130.000 dollari).

Vale sostiene che un'ispezione effettuata il 14 marzo da parte dei tecnici dell'agenzia mineraria nazionale non abbia riscontrato alcuna irregolarità nella diga di Doutor, valutandola come sicura. Secondo la società, l’agenzia non avrebbe nemmeno riscontrato la necessità di evacuare la popolazione locale.

La sospensione delle operazioni presso la miniera di Timbopeba causerà una perdita di produzione di 12,8 milioni di tonnellate annue di minerale di ferro.

Vale ha dichiarato che rispetterà la decisione e adotterà immediatamente le misure necessarie.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi al 7 luglio

Minerale di ferro, produzione e consumi in calo nel 2020

Minerale di ferro, prezzi al 30 giugno

Brasile: Brumadinho limita le attività delle aziende minerarie

Minerale di ferro: crescono le esportazioni dal Brasile, stabili i prezzi