Vale perderà 3 milioni di tonnellate di capacità annua nella miniera di Fabrica

giovedì, 21 febbraio 2019 11:48:32 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore minerario brasiliano Vale nel corso di quest’anno perderà 3 milioni di tonnellate di capacità di produzione annua presso la sua miniera di Fabrica situata nella città di Ouro Preto, nello stato del Minas Gerais.

Ciononostante, Daniel Kaz, responsabile delle relazioni pubbliche di Vale, ha riferito a SteelOrbis che la miniera di Fabrica rimarrà operativa. Il taglio di 3 milioni di tonnellate alla capacità è dovuto allo smantellamento di quattro dighe presso Ouro Preto.

Kaz ha dichiarato che la produzione presso un altro sito di Vale, Vargem Grande, è stata sospesa a causa dell’incidente di Brumadinho, costato la vita finora a 169 persone.

Il taglio da 3 milioni di tonnellate alla produzione di minerale di ferro della miniera di Fabrica va ad aggiungersi alla perdita stimata di 40 milioni di tonnellate di produzione annua, di cui ha parlato precedentemente SteelOrbis.

infine, Vale ha dichiarato che ricollocherà 125 persone presso altre cinque dighe, quattro a Ouro Preto e una nel complesso di Vargem Grande nei pressi di Nova Lima, nello stato del Minas Gerais.


Ultimi articoli collegati

Il settore minerario brasiliano sarà il primo a riprendersi dopo la pandemia

Vale riprende le operazioni nel suo terminal in Malaysia

Vale: entro il 2021 il recupero di 44 milioni di tonnellate di capacità produttiva

Vale, risarcimento milionario a una famiglia vittima dell'incidente di Brumadinho

Vale, pubblici ministeri smentiscono la ripresa delle operazioni a Timbopeba