Vale: nessuna importante acquisizione in vista

martedì, 07 luglio 2020 12:44:30 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Un dirigente del gruppo minerario brasiliano Vale ha comunicato che la società dovrebbe evitare grosse acquisizioni. Secondo quanto riportato da Estadao, il direttore finanziario di Vale Luciano Siani ha affermato che l'azienda ha altre priorità al momento. Tuttavia, potrebbe effettuare transazioni di minore importanza, come l'acquisto di miniere di ferro di piccole dimensioni.

Dal momento che Vale sta mantenendo le spese in conto capitale su livelli inferiori rispetto al 2019, gli investitori prevedono che la società potrebbe ricominciare a pagare i dividendi. Il pagamento dei dividendi è stato sospeso a partire dalla tragedia della diga di Brumadinho, avvenuta il 25 gennaio 2019.


Ultimi articoli collegati

Vale torna all'utile nel secondo trimestre 2020, da settembre pagherà i dividendi

Vale verso l'utilizzo di apparecchiature "green" a Tubarão

Tribunale brasiliano respinge un ricorso di Vale sul disastro di Brumadinho

Agenzia mineraria brasiliana fissa nuove regole per il monitoraggio delle dighe

Severstal punta a nuovi mercati partendo dal Brasile, di recente la prima vendita a CSN