Vale, evacuati i residenti nella zona della miniera di Mar Azul

mercoledì, 20 febbraio 2019 11:42:22 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore minerario brasiliano Vale ha evacuato circa 200 persone residenti nei pressi della sua miniera di Mar Azul, facente parte delle operazioni di Paraopeba a Nova Lima, nello stato del Minas Gerais. La società ha dichiarato che l’evacuazione degli abitanti del posto è una “misura precauzionale”.

Vale ha effettuato una revisione tramite consulenti esterni del livello di sicurezza della diga, che è stato alzato da 1 a 2, in una scala da 1 a 3, in cui il terzo livello indica un pericolo incombente di crollo. Secondo la società, l’evacuazione delle persone non influenzerà i livelli di produzione, dal momento che la diga B3/B4 della miniera di Mar Azul è inattiva.

L’operatore minerario ha collocato i residenti negli hotel locali e ha fornito loro trasporti, cibo e generi di prima necessità.


Ultimi articoli collegati

Vale rischia sanzione da 1,5 miliardi di dollari per corruzione

Vale: entro il 2021 il recupero di 44 milioni di tonnellate di capacità produttiva

Vale, risarcimento milionario a una famiglia vittima dell'incidente di Brumadinho

Vale, pubblici ministeri smentiscono la ripresa delle operazioni a Timbopeba

Vale, ripresa delle operazioni a Timbopeba dalla prossima settimana