Vale, esportazioni di minerale in aumento in gennaio-settembre

giovedì, 22 novembre 2018 10:47:40 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto comunicato da Sinferbase, nel mese di settembre di quest'anno il volume delle esportazioni di minerale ferroso da parte del gruppo minerario brasiliano Vale è stato pari a 31,87 milioni di tonnellate, valore in lieve calo dello 0,2% rispetto ad agosto ma in aumento del 12,1% rispetto a settembre 2017. Nel periodo gennaio-settembre le esportazioni di minerale da parte di Vale sono aumentate del 5,2% su base annua, attestandosi a 254,86 milioni di tonnellate.

Nel mese di settembre, le vendite di minerale ferroso da parte di Vale sul mercato domestico sono state pari a 1,45 milioni di tonnellate, dato in crescita del 9,8% su base annua ma in calo del 10,7% su base mensile. Nei primi nove mesi dell'anno, invece, le vendite sul mercato locale si sono attestate a 13,22 milioni di tonnellate, facendo registrare un aumento del 29,4% su base annua.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia