Vale: 17,9 milioni di dollari per le vittime di Brumadinho

martedì, 23 novembre 2021 13:17:37 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il gruppo brasiliano Vale è stato condannato da un tribunale a pagare 100 milioni di real (17,91 milioni di dollari) a titolo di risarcimento per le famiglie delle vittime del disastro della diga di Brumadinho. La decisione del tribunale fa seguito a una class action intentata da un sindacato locale.

Come riportato in precedenza da SteelOrbis, altri tribunali avevano già condannato l'azienda a pagare indennità individuali o di gruppo simili. Secondo Vale, sono stati firmati oltre 1.700 accordi con i famigliari delle vittime di Brumadinho, per un totale di 1,1 miliardi di real (197 milioni di dollari) in risarcimenti.


Ultimi articoli collegati

Acciai piani: in calo le vendite da parte dei distributori brasiliani

Brasile: produzione di acciaio grezzo a +3,1% a ottobre

Brasile: Samarco al 54% della capacità produttiva pre-disastro di Mariana

Disastro di Mariana: accordo con Samarco entro i primi mesi del 2022

Vale e Posco, allo studio soluzioni per la decarbonizzazione