Utile in forte crescita per Shandong Steel nella prima metà del 2021

venerdì, 27 agosto 2021 15:07:58 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il gruppo siderurgico cinese Shandong Steel (nome esteso Shandong Iron and Steel Group Co Ltd) ha reso noto di aver raggiunto nel primo semestre di quest'anno ricavi operativi pari a 58,834 miliardi di yuan (9,1 miliardi di dollari), in crescita del 46,54% su base annua. Allo stesso tempo l'utile netto attribuibile agli azionisti è aumentato del 508,69%, toccando i 2,103 miliardi di yuan (0,3 miliardi di dollari).

Shandong Steel ha affermato che i prezzi del minerale di ferro potrebbero subire forti oscillazioni nella seconda metà di quest'anno. La società ha aggiunto che alcune questioni, tra cui il raggiungimento della neutralità carbonica e l'alto livello delle emissioni di CO2, causeranno una riduzione dell'offerta di coke e carbone che contribuirà a spingere verso l'alto i prezzi delle materie prime. Allo stesso tempo, tuttavia, la decisione del governo cinese di ridurre la produzione interna di acciaio grezzo per quest'anno dovrebbe portare a un incremento dei prezzi dell'acciaio. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione giornaliera di acciaio grezzo a +5,9% a inizio ottobre

Cina: profitti dei produttori siderurgici in aumento in gennaio-agosto

Cina: prezzo del tondo a +4,1% a fine settembre

Cina: scorte di minerale in calo nei porti

Cina: esportazioni di barre sotto le 500mila tonnellate ad agosto