USA-UE: proposti contingenti tariffari al posto della 232

lunedì, 13 settembre 2021 15:50:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Chiudere i tre anni di disputa sulle importazioni di acciaio dall’Unione Europea con un contingente tariffario in sostituzione della Section 232. Sarebbe questa la proposta degli Stati Uniti secondo quanto appreso da Bloomberg.

Alcune fonti interpellate da SteelOrbis sostengono che le trattative per una soluzione sul lungo periodo continueranno il prossimo 29 settembre, in occasione del primo incontro del Consiglio Commercio e Tecnologia Usa-Ue, con la speranza di trovare un accordo entro il 1° dicembre.

Un portavoce della Commissione Europea ha spiegato a Bloomberg che Stati Uniti ed Europa puntano a ripristinare il flusso di scambi commerciali tra i due continenti istituendo un sistema in linea con le linee guida dell'Organizzazione mondiale del commecio (WTO/OMC).

Entrate in vigore il 1° giugno 2018, le misure della Section 232 hanno imposto alle importazioni da quasi tutte le nazioni un dazio aggiuntivo pari al 10-25% per i prodotti siderurgici.


Ultimi articoli collegati

USA: risultati finali del riesame dei dazi compensativi contro il tondo turco

Tenaris riapre gli stabilimenti di Koppel e Ambridge

USA: confermato il dumping nelle importazioni di tondo messicano

Francia: import/export di acciaio ancora in crescita in gennaio-luglio

Rottame: acciaierie turche ordinano da Europa e USA a prezzi inferiori