USA: risultati provvisori del riesame antidumping sulle importazioni di piani a caldo brasiliani

lunedì, 16 luglio 2018 17:22:15 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (DOC) ha annunciato i risultati preliminari del riesame amministrativo dei dazi antidumping (AD) sulle importazioni di alcuni acciai piani laminati a caldo provenienti dal Brasile.

Il riesame ha riguardato sei produttori/esportatori dei prodotti in oggetto, tra cui Aperam South America, ArcelorMittal Brasil, Companhia Siderurgica Nacional, Companhia Siderurgica Suape, Marcegaglia do Brasil e Usiminas Siderurgicas de Minas Gerais SA.

Il DOC ha stabilito in via preliminare che le vendite dei beni in oggetto sono state effettuate al di sotto del valore normale durante il periodo dell'inchiesta (22 marzo 2016 - 30 settembre 2017). Di conseguenza, per le sei società brasiliane, il DOC ha calcolato un'aliquota del dazio antidumping preliminare (aggiustata per le sovvenzioni all'esportazione) del 30,21%.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, alcuni produttori CIS sono già "sold out" per novembre

Turchia: prezzi dei coils in calo sul mercato spot

Turchia estende dazio provvisorio sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

UE: possibili dazi retroattivi sui coils a caldo turchi a partire da metà ottobre

Corea del Sud: avviate indagini sull'import di laminati piani inossidabili da tre paesi