USA: risultati preliminari dell'indagine sull'import di acciai strutturali da tre paesi

venerdì, 22 marzo 2019 11:38:36 (GMT+3)   |   San Diego
       

La US International Trade Commissione (ITC) ha comunicato la propria determinazione affermativa riguardo alle importazioni di acciai strutturali provenienti da Canada, Cina e Messico, spiegando che esse causano danni materiali al settore domestico e dando così il via libera al Dipartimento del commercio statunitense (DOC) per proseguire nelle sue indagini antidumping e antisussidi sui prodotti in questione.

Il DOC annuncerà le proprie determinazioni preliminari sul dazio compensativo entro il 1° maggio 2019, mentre le determinazioni preliminari sul dazio antidumping saranno pubblicate entro il 15 luglio 2019.

Secondo i dati statistici ufficiali sull’import presentati dall’ITC, nel 2017 le importazioni di acciai strutturali da Canada, Cina e Messico hanno raggiunto un valore di 2 miliardi di dollari, mentre le importazioni di altri prodotti da questi paesi hanno prodotto un valore di 900 milioni di dollari.


Ultimi articoli collegati

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi