USA, ridotto il dazio sull'acciaio dalla Turchia

venerdì, 17 maggio 2019 10:17:27 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Casa Bianca ha annunciato che il dazio del 50% imposto sulle importazioni di acciaio proveniente dalla Turchia è stato abbassato al 25% a partire da ieri 17 maggio. Le importazioni di acciaio dalla Turchia sono crollate del 48% dopo che i dazi sono stati raddoppiati, si legge nella proclamazione presidenziale. "Questo livello di target, se mantenuto per un periodo di tempo appropriato, migliorerà la sostenibilità finanziaria dell'industria domestica dell'acciaio nel lungo periodo", ha dichiarato Trump. 

Nell'agosto 2018 gli Stati Uniti avevano imposto un dazio aggiuntivo del 25% solo sulle importazioni di acciaio dalla Turchia, oltre a quello del 25% relativo alla Section 232, applicato nel marzo dello stesso anno.

Per contro, gli USA hanno anche annunciato la cancellazione della designazione della Turchia come stato in via di sviluppo beneficiario del Sistema delle Preferenze Generalizzate (GSP), programma istituito nel 1975 che prevede riduzioni dei dazi su alcuni prodotti in base ai livelli di sviluppo economico.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi supportati da un miglioramento del sentiment in Cina

Prezzi delle lamiere stabili negli USA

Cina: prezzi del ferromanganese sul mercato locale – settimana 8

ArcelorMittal Kryviy Rih avvia i test a caldo presso la nuova colata continua

Ricavi in calo per China Steel Corporation a gennaio