USA: Nucor costruirà un nuovo laminatoio lamiere nel Kentucky

giovedì, 28 marzo 2019 17:28:41 (GMT+3)   |   San Diego,  San Diego
       

La società siderurgica statunitense Nucor Corporation ha annunciato che costruirà un nuovo laminatoio per lamiere a Brandeburg, nel Kentucky, lungo il fiume Ohio nel sud-ovest di Louisville. Nucor investirà 1,35 miliardi di dollari nel nuovo impianto, che sarà dotato di una capacità di 1,2 milioni di tonnellate all'anno.

Il nuovo laminatoio rafforzerà il portafoglio prodotti di Nucor, dando alla società la possibilità di produrre il 97% dei prodotti richiesti sul mercato nazionale delle lamiere, compresi i prodotti speciali, caratterizati da maggiori margini. L'impianto produrrà lamiere tagliate a misura, in coils, trattate termicamente, in larghezze comprese tra i 60 e i 160 pollici. La posizione sul fiume Ohio offrirà a Nucor vantaggi logistici nell'acquisto di materie prime e nel servizio ai clienti di tutto il Midwest. Attualmente Nucor gestisce impianti di lamiere in North Carolina, Alabama e Texas.

Nucor ha in corso altri due importanti progetti di investimento presso il suo stabilimento di fogli in acciaio di Gallatin nel Kentucky. La nuova linea di zincatura di Nucor Steel Gallatin entrerà in funzione nel secondo trimestre di quest'anno, mentre il progetto di aumentare la capacità di coils laminati a caldo di Gallatin producendo in dimensioni fino a 73 pollici dovrebbe diventare operativo nel 2021. Il nuovo laminatoio e i progetti a Nucor Steel Gallatin comportano oltre 2 miliardi di dollari di investimenti nello stato del Kentucky.

Il nuovo laminatoio per lamiere nel Kentucky dovrebbe operare a pieno regime nel 2022.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane