USA: nessun dumping da parte di Hyundai Steel sui laminati a caldo

venerdì, 19 febbraio 2021 13:48:40 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio statunitense (DOC) ha annunciato i risultati preliminari del riesame amministrativo del dazio antidumping sulle importazioni di determinati prodotti laminati a caldo (HRC) provenienti dalla Corea del Sud. 

Il DOC non ha riscontrato alcuna pratica di dumping da parte del produttore Hyundai Steel durante il periodo di revisione (1° ottobre 2018 - 30 settembre 2019). In precedenza, era stato imposto alla società un tasso dello 0,89%. 


Ultimi articoli collegati

USA: dazi definitivi sulla rete saldata importata dal Messico

Tenaris avvia la produzione nel suo primo reparto di fusione negli USA

Tondo, il Canadian International Trade Tribunal conferma il dazio contro l'Italia e altri sei paesi

USA: confermati i dazi sulle importazioni di tubi per condotte originari di Turchia e Corea

USA: aggiornati i dazi antidumping contro il tondo turco, esente il produttore Habas