USA: nessun dazio contro i tubolari meccanici trafilati a freddo provenienti dall'Italia

venerdì, 09 luglio 2021 15:21:56 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (DOC) ha annunciato i risultati preliminari del riesame amministrativo del dazio antidumping sui tubi meccanici trafilati a freddo in acciaio al carbonio e legato originari dell'Italia.

Durante il periodo analizzato (1 giugno 2019 - 31 maggio 2020), è stato riscontrato che i produttori italiani di tubi meccanici trafilati a freddo non hanno effettuato vendite dei prodotti in questione a un valore inferiore al normale. Di conseguenza, il DOC ha calcolato un margine di dumping medio ponderato pari a zero per Dalmine S.p.A.


Ultimi articoli collegati

Borusan Mannesmann costruirà una nuova fabbrica in Romania

USA: dumping riscontrato in via preliminare nell'import di piani a freddo dal Regno Unito

USA: Steel Dynamics punta alla neutralità carbonica entro il 2050

Canada apre indagine antidumping sugli OCTG importati dall'Austria

Coils a caldo, entra in vigore nell'Ue il dazio antidumping contro la Turchia