Usa: margine di dumping per la vergella proveniente dal Messico

venerdì, 05 novembre 2021 15:55:58 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (DOC) ha annunciato i risultati provvisori di un riesame amministrativo del dazio antidumping sulla vergella in acciaio al carbonio e legata proveniente dal Messico.

Durante il periodo in esame, quello dal 1° ottobre 2019 al 30 settembre 2020, è stato riscontrato che i produttori messicani hanno effettuato vendite dei prodotti in oggetto a un valore inferiore al normale. Il DOC ha deciso di archiviare l'indagine nei confronti di Villacero e Talleres y Aceros, per i quali la richiesta è stata tempestivamente ritirata da Nucor Corporation, il denunciante.

Il DOC ha determinato un margine di dumping medio ponderato del 26,12% per il Messico.

I prodotti oggetto del riesame sono classiciati nell'Harmonized Tariff Schedule degli Usa (HTSUS) con i codici 7213.91.3000, 7213.91.3010, 7213.91.3011, 7213.91.3015, 7213.91.3020, 7213.91.3090, 7213.91.3091, 7213.91.3092, 7213.91.3093, 7213.91.4500, 7213.91.4510, 7213.91.4590, 7213.91.6000, 7213.91.6010, 7213.91.6090, 7213.99.0030, 7213.99.0031, 7213.99.0038, 7213.99.0090, 7227.20.0000, 7227.20.0010, 7227.20.0020, 7227.20.0030, 7227.20.0080, 7227.20.0090, 7227.20.0095, 7227.90.6010, 7227.90.6020, 7227.90.6030, 7227.90.6035, 7227.90.6050, 7227.90.6051, 7227.90.6053, 7227.90.6058, 7227.90.6059, 7227.90.6080 e 7227.90.6085.


Ultimi articoli collegati

Usa, risultati provvisori del riesame del dazio antidumping sul tondo turco

Usa: confermati i dazi sull’import di tubi rettangolari a pareti spesse

Usa: risultati dell’inchiesta CVD sui tubi saldati a sezione circolare turchi

Salvaguardia Usa: a Germania, Paesi Bassi e Italia le quote più grandi

Usa: risultati finali del riesame del dazio antidumping sui laminati a freddo dal Regno Unito