USA: l'ITC dà il via libera a dazi sui tubi saldati di largo diametro importati da quattro paesi

giovedì, 04 aprile 2019 12:02:12 (GMT+3)   |   San Diego
       

La US International Trade Commission (ITC) ha comunicato le proprie decisioni in merito all’indagine sui dazi antidumping e compensativi relativi ai tubi saldati di largo diametro (LDW) importati negli USA da Canada, Grecia, Corea e Turchia, e che il Dipartimento del Commercio (DOC) ha confermato essere venduti negli USA a meno del giusto valore e sovvenzionati dai governi di Corea e Turchia.

Nel corso dell’indagine quattro commissari hanno identificato tre prodotti di questo genere ed un commissario ne ha identificati altri due.

In seguito alle decisioni affermative della ITC, il Dipartimento del Commercio emetterà: ordini per dazi antidumping sull’importazione di tubi LDW al carbonio e legati provenienti da Canada, Grecia, Corea e Turchia; ordine per dazio compensativo sulle importazioni di tubi LDW al carbonio e legati provenienti dalla Corea; ordine di dazi antidumping sulle importazioni di tubi LDW strutturali al carbonio e legati provenienti da Canada, Corea e Turchia; e un dazio compensativo sulle importazioni di tubi strutturali LDW al carbonio e legati provenienti da Corea e Turchia.


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana