USA: Liberty svilupperà una nuova generazione di acciaio in polvere

giovedì, 17 gennaio 2019 12:10:53 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il gruppo industriale e siderurgico internazionale Liberty ha annunciato che svilupperà una nuova generazione di acciai in polvere in grado di superare gli ostacoli nella stampa 3D presenti nelle polveri metalliche esistenti. Il mercato mondiale dei metalli in polvere è stimato in generale a 8 miliardi di sterline annue, ma la loro applicazione nella stampa 3D è ancora agli inizi.

L’obiettivo a lungo termine di Liberty è quello di stabilire un impianto di produzione di metalli in polvere da 60 milioni di sterline nel Teesside, fornendo una rete di produttori avanzati e contribuendo a rendere il Regno Unito un leader internazionale nella produzione di questi prodotti.

“Attualmente, le polveri disponibili si limitano all’acciaio inossidabile e all’acciaio per utensili, che ha un costo molto elevato e non è adatto per il processo di lavorazione additiva, perciò svilupperemo una nuova generazione di polveri di leghe a grani più fini per fornire migliori proprietà meccaniche rendendole più resistenti e più modulabili, oltre ad essere ideali per la stampa 3D”, ha dichiarato il direttore tecnico di Liberty Simon Pike.


Ultimi articoli collegati

Invariato il prezzo di riferimento del ferrocromo in Europa

ArcelorMittal Europa presenta il piano per l'azzeramento delle emissioni entro il 2050

Tata Steel, i lavoratori di IJmuiden sospendono lo sciopero

Liberty Steel investe nel sito di Rotherham

GFG Alliance punta a ridurre i costi e accelerare gli investimenti