USA: la produzione di acciaio grezzo torna a calare nell'ultima settimana

martedì, 01 settembre 2020 15:12:44 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati comunicati dall'American Iron and Steel Institute (AISI), nella settimana terminata il 29 agosto la produzione statunitense di acciaio grezzo si è attestata a 1.254.381 tonnellate, con tasso di utilizzo della capacità produttiva al 61,7%.   

La produzione del periodo risulta in calo del 2,1% rispetto a quella della settimana precedente (terminata il 22 agosto), quando l'output aveva raggiunto 1.280.684 tonnellate e il tasso di utilizzo della capacità produttiva era ammontato al 63%.    

La produzione nella settimana terminata il 29 agosto 2019 era ammontata a 1.669.787 tonnellate, con tasso di utilizzo della capacità produttiva al 79,1%. L'output dell'ultima settimana risulta quindi in contrazione del 24,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

Da inizio anno la produzione di acciaio grezzo è stata pari a 47.019.787 tonnellate, con tasso di utilizzo della capacità produttiva al 66%. Si è registrata una flessione pari al 20,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando il tasso di utilizzo della capacità produttiva era mediamente pari all’80,7% e la produzione era ammontata a 58.879.719 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Germania: produzione di acciaio grezzo in discesa in gennaio-agosto

Produzione turca di metalli di base in aumento a luglio

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi

Kardemir si rafforza sull'export, vendite in sud America, Europa e Medio Oriente

Rottame, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi