USA: in febbraio calano le importazioni di coils a freddo  

giovedì, 02 maggio 2019 10:57:51 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali le importazioni negli USA di fogli laminati a freddo (CRC) nel mese di febbraio sono state pari a 105.606 tonnellate, in calo del 24,2% rispetto a gennaio e del 22,7% rispetto al febbraio 2018.

La maggior parte dei CRC è stata importata negli USA nel mese di febbraio dal Messico con 28.469 tonnellate, rispetto alle 27.105 tonnellate di gennaio ed alle 16.582 tonnellate di febbraio 2018. Altre fonti di rilievo sono state il Canada con 25.583 tonnellate, l’Australia con 11.206 tonnellate, il Vietnam con 8.438 tonnellate, il Regno Unito con 5.946 tonnellate e la Svezia con 5.599 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

USA: forte incremento delle importazioni di acciaio tra marzo e aprile

Esportazioni statunitensi di coils a freddo in calo a febbraio

USA: import di lamiera tagliata a misura in crescita tra febbraio e marzo

Chiusura definitiva per l'acciaieria Dearborn di AK Steel

USA: importazioni di coils a freddo in calo su base annua a marzo