USA: in febbraio calano le importazioni di barre laminate a caldo

lunedì, 06 maggio 2019 11:23:28 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di febbraio le importazioni di barre laminate a caldo negli USA si sono attestate a 57.507 tonnellate, in calo del 27,1% rispetto a gennaio e del 40,9% rispetto al febbraio 2018.

La maggior parte delle barre laminate a caldo è stata importata negli USA dal Canada con 21.050 tonnellate, rispetto alle 25.855 tonnellate di gennaio ed alle 42.355 tonnellate di febbraio 2018. Altre fonti di rilievo sono state il Giappone con 16.242 tonnellate, la Cina con 6.447 tonnellate, il Messico con 3.915 tonnellate, la Spagna con 3.142 tonnellate e la Germania con 1.895 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi