USA: importazioni di vergella in crescita a maggio

martedì, 20 luglio 2021 10:20:47 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nel mese di maggio di quest'anno le importazioni di vergella negli Stati Uniti sono state pari a 91.563 tonnellate, dato in crescita del 58,1% rispetto ad aprile e del 51,9% rispetto a maggio 2020. A queste importazioni è corrisposto un valore di 76,4 milioni di dollari, rispetto ai 49,1 milioni di dollari del mese precedente e ai 42 milioni di dollari dello stesso mese del 2020. I dati sono stati resi noti dal Dipartimento del Commercio USA

La maggior parte dei volumi è stata importata dal Canada: 34.101 tonnellate, rispetto alle 26.388 tonnellate di aprile e alle 19.456 tonnellate di maggio 2020. Altre fonti di rilievo sono state l'Egitto con 21.512 t, il Giappone con 14.193 t, il Vietnam con 9.563 t e il Brasile con 5.561 t. 


Articolo precedente

Giappone: in calo l’export di acciaio nel periodo gennaio-agosto

03 ott | Notizie

Vergella, Cina: prezzi export ancora in ribasso

30 set | Lunghi e billette

Acciai lunghi, Turchia: export scarso, prezzi del tondo in leggero aumento

30 set | Lunghi e billette

Romania, prodotti lunghi: prezzi al dettaglio in leggero aumento

30 set | Lunghi e billette

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggera flessione

30 set | Notizie

Acciai lunghi: prezzi in leggero calo in alcuni paesi dell'UE, importazioni di vergella ancora competitive

29 set | Lunghi e billette

Turchia, export lunghi: attività assente, prezzi del tondo in leggero aumento

29 set | Lunghi e billette

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggero aumento

23 set | Notizie

Cina, export vergella: i fornitori tagliano le offerte in Asia

23 set | Lunghi e billette

Turchia, prodotti lunghi: export fermo a causa di un mercato difficile e di un trend non chiaro

22 set | Lunghi e billette