USA: importazioni di vergella in calo a ottobre

martedì, 11 dicembre 2018 11:07:39 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati provvisori riportati dal Dipartimento del Commercio USA, le importazioni statunitensi di vergella a ottobre sono ammontate a 63.852 tonnellate, dato in calo del 10,3% rispetto a settembre e del 41,3% rispetto a ottobre 2017. Il valore generato da queste importazioni ha raggiunto i 51,2 milioni di dollari a settembre, rispetto ai 54,9 milioni di dollari del mese precedente e ai 68,1 milioni di dollari di ottobre 2017.

A ottobre, il maggiore fornitore di vergella per gli Stati Uniti è stato il Canada, con 27.409 tonnellate, rispetto alle 22.837 tonnellate di settembre e alle 35.602 tonnellate di ottobre 2017. Altre fonti rilevanti sono state: Giappone, con 21.210 tonnellate; Corea, con 6.213 tonnellate; Germania, con 5.386 tonnellate; Egitto, con 3.011 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia