USA: importazioni di vergella in aumento a marzo

venerdì, 14 maggio 2021 11:09:29 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nel mese di marzo di quest'anno le importazioni di vergella negli Stati Uniti sono state pari a 65.267 tonnellate, dato in crescita del 17,2% rispetto a febbraio e del 12,8% rispetto a marzo 2020. A queste importazioni è corrisposto un valore di 53,2 milioni di dollari, rispetto ai 44,1 milioni di dollari del mese precedente e ai 39,5 milioni di dollari dello stesso mese del 2020. I dati sono stati resi noti dal Dipartimento del Commercio USA. 

La maggior parte dei volumi è stata importata dal Canada: 34.041 tonnellate, rispetto alle 28.248 tonnellate di febbraio e alle 36.567 tonnellate di marzo 2020. Altre fonti di rilievo sono state ilGiappone con 16.161 t, il Regno Unito con 4.124 t, il Brasile con 3.610 t e la Germania con 2.739 t. 


Articolo precedente

La Turchia adegua i dazi doganali su alcuni prodotti piani e lunghi importati

27 giu | Notizie

Turchia: Icdas abbassa ulteriormente i prezzi dei lunghi

27 giu | Lunghi e billette

Romania, Beltrame: riprende la produzione di tondo

24 giu | Notizie

Turchia, prezzi della vergella ancora al ribasso nella regione del Mar Egeo

24 giu | Lunghi e billette

Regno Unito, pubblicati i risultati sulle misure di salvaguardia sull'acciaio

24 giu | Notizie

Export tondo, Turchia: prezzi in calo a causa dell’indebolimento del rottame

23 giu | Lunghi e billette

Turchia, Icdas taglia drasticamente i prezzi del tondo

22 giu | Lunghi e billette

Turchia: Icdas abbassa significativamente i prezzi dei lunghi

20 giu | Lunghi e billette

Inox, crescono le importazioni in Russia

20 giu | Notizie

Cina, barre d’acciaio: esportazioni in calo nel periodo gennaio-maggio

20 giu | Notizie