USA: importazioni di tubi meccanici in calo a dicembre

lunedì, 25 marzo 2019 11:02:54 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati preliminari forniti dal Dipartimento del commercio statunitense, le importazioni degli USA di tubi meccanici nel mese di dicembre si sono attestate a 38.646 tonnellate, in calo del 22,9% rispetto al mese di novembre e del 16,5% rispetto a dicembre 2017. Il valore generato da queste importazioni ha raggiunto i 58,5 milioni di dollari a dicembre, rispetto ai 72,1 milioni di dollari del mese precedente e ai 70,7 milioni di dollari di dicembre 2017.

A dicembre, il maggiore fornitore di tubi meccanici per gli Stati Uniti è stato il Messico, con 10.341 tonnellate, rispetto alle 8.466 tonnellate di novembre e alle 11.538 tonnellate di dicembre 2017. Altre fonti rilevanti sono state Canada, con 5.192 tonnellate; Germania, con 2.887 tonnellate; India, con 2.471 tonnellate; Cina, con 2.434 tonnellate; Giappone, con 2.057 tonnellate.

Nell’intero 2018, invece, le importazioni di tubi meccanici sono ammontate a 595.535 tonnellate, in calo dell’1,9% rispetto al 2017. Il loro valore ha raggiunto gli 899,5 milioni di dollari, rispetto agli 841,1 milioni di dollari dell’anno precedente.


Ultimi articoli collegati

USA: forte incremento delle importazioni di acciaio tra marzo e aprile

USA: a marzo crescita delle esportazioni di tubolari strutturali su base annua

In crescita l'export statunitense di OCTG tra febbraio e marzo

USA: importazioni di tubi standard in aumento a marzo su base mensile

USA: in crescita le importazioni di tubi meccanici a marzo