USA: importazioni di filo trafilato in calo nel mese di novembre

giovedì, 28 febbraio 2019 10:43:55 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati forniti dal Dipartimento del commercio statunitense (DOC), nel mese di novembre gli USA hanno importato 45.684 tonnellate di filo trafilato, in calo del 13,4% su base mensile. Il valore generato da queste importazioni ha raggiunto i 57,9 milioni di dollari a novembre, rispetto ai 64,6 milioni di dollari di ottobre.

Sempre nel mese di novembre, il maggior fornitore di filo trafilato per gli Stati Uniti è stato il Messico con 10.738 tonnellate, rispetto alle 9.794 tonnellate di ottobre. Altre fonti rilevanti sono state: Cina con 10.395 tonnellate, Canada con 9.944 tonnellate, Giappone con 3.813 tonnellate, Corea con 3.067 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi al livello più basso da inizio settembre

Prezzi dei coils a caldo in discesa in Italia e in Nord Europa

Ucraina: export di semilavorati in diminuzione a settembre

Cresce l’export di lamiere in coils statunitense ad agosto

Prezzi della vergella ancora stabili a Taiwan