USA: importazioni di bramme in forte crescita a giugno

giovedì, 29 luglio 2021 17:05:55 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali, nel mese di giugno di quest'anno le importazioni di bramme negli Stati Uniti sono ammontate a 520.856 tonnellate, dato in crescita sia rispetto a maggio (+12,8%) sia rispetto alle 29.843 tonnellate importate a giugno 2020. In valore, l'import di bramme è ammontato a 392,4 milioni di dollari, rispetto ai 325,7 milioni del mese precedente e ai 12,5 milioni dello stesso mese dello scorso anno.

La maggior parte dei volumi è stata importata dal Brasile: 226.611 tonnellate, rispetto alle 204.478 tonnellate di maggio e al dato nullo di giugno 2020. Gli USA inoltre hanno importato dal Messico 134.431 t, dalla Russia 112.969 t, dal Canada 26.178 t e dal Giappone 20.665 t. 


Articolo precedente

Turchia: domanda moderata per bramme non russe

30 set | Piani e bramme

Usa, importazioni di bramme in calo ad agosto

30 set | Notizie

Bramme, Brasile: prezzi export in calo

28 set | Piani e bramme

Bramme: prezzi franco Asia vicini all’aumento, offerta in calo

27 set | Piani e bramme

Bramme, Asia: tagli alle offerte d’acquisto

20 set | Piani e bramme

Brasile, bramme: i produttori temono un calo dei prezzi export

20 set | Piani e bramme

Brasile, export bramme: grande divario tra offerte e prezzi praticabili

19 set | Piani e bramme

Asia, bramme: migliorano i prezzi, POSCO riesce a vendere solo in Europa

15 set | Piani e bramme

Bramme: Corea del Sud punta all’export globale, ma deve affrontare la concorrenza

14 set | Piani e bramme

IREPAS: situazione drammatica per il mercato globale dei prodotti lunghi

12 set | Notizie