Usa: importazioni di barre laminate a caldo in crescita a marzo

martedì, 17 maggio 2022 10:18:34 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nel mese di marzo di quest'anno le importazioni negli Usa di barre laminate a caldo sono ammontate a 66.247 tonnellate, dato in aumento del 36,9% su base mensile e del 9,4% su base annua. In valore, l'import ha totalizzato 84 milioni di dollari, rispetto ai 61,2 milioni del mese precedente e ai 58,7 milioni di marzo 2021. 

La maggior parte delle barre laminate a caldo è stata importata dal Canada: 32.991 tonnellate, rispetto alle 21.152 tonnellate di febbraio e alle 31.512 tonnellate di marzo 2021. Altre fonti di rilievo sono state il Giappone con 13.426 tonnellate, il Messico con 11.810 tonnellate, la Corea del Sud con 2.958 tonnellate e la Turchia con 2.955 tonnellate. 

I dati provengono dal Dipartimento del Commercio Usa. 


Articolo precedente

Romania, Beltrame: riprende la produzione di tondo

24 giu | Notizie

Turchia, prezzi della vergella ancora al ribasso nella regione del Mar Egeo

24 giu | Lunghi e billette

Iran, billette: prezzi all’esportazione in calo

24 giu | Lunghi e billette

Usa: importazioni di barre laminate a freddo in aumento ad aprile

24 giu | Notizie

Regno Unito, pubblicati i risultati sulle misure di salvaguardia sull'acciaio

24 giu | Notizie

Cina: in calo la produzione giornaliera di acciaio grezzo

23 giu | Notizie

Export tondo, Turchia: prezzi in calo a causa dell’indebolimento del rottame

23 giu | Lunghi e billette

Turchia, Icdas taglia drasticamente i prezzi del tondo

22 giu | Lunghi e billette

Tondo, esportazioni in calo negli Usa ad aprile

22 giu | Notizie

Usa: import di laminati mercantili statunitensi in calo ad aprile

22 giu | Notizie