USA: import di tubi e tubolari strutturali segna -16,7% a settembre

lunedì, 22 novembre 2021 11:48:38 (GMT+3)   |   San Diego
       

A settembre di quest'anno le importazioni statunitensi di tubi e tubolari strutturali sono ammontate a 31.067 tonnellate, risultando in calo del 17,1% rispetto a agosto e del 2,7% rispetto a settembre 2020. In termini di valore, le stesse importazioni sono ammontate a 70,8 milioni di dollari, rispetto ai 74,6 milioni del mese precedente e ai 28,2 milioni di settembre 2020.

Le importazioni hanno avuto come origine principalmente il Canada con 21.139 tonnellate, rispetto alle 17.879 tonnellate di agosto e alle 23.550 di settembre 2020. Altre fonti principali di importazione di tubi strutturali sono state il Messico con 3.939 tonnellate, la Cina con 1.607 tonnellate e l’India con 1.030 tonnellate.

Fonte: Dipartimento del Commercio USA (US Department of Commerce)


Ultimi articoli collegati

Invariati i prezzi dei tubolari strutturali negli Usa

Usa, OTCG: l'indagine antidumping su Messico, Russia e Corea del Sud continuerà

Importazioni di tubi standard in aumento negli Usa a settembre

Import di tubi per condotte in forte aumento negli Usa a settembre

USA: importazioni di OCTG a +105,6% a settembre