USA: esportazioni di barre laminate a caldo in calo a settembre

mercoledì, 14 novembre 2018 12:40:51 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati rilasciati dal Dipartimento del Commercio americano, le esportazioni statunitensi di barre laminate a caldo sono ammontate a 25.989 tonnellate a settembre, dato in calo del 19,9% rispetto ad agosto e del 29,3% rispetto a settembre 2017. Queste esportazioni hanno generato un valore per 32,0 milioni di dollari a settembre, rispetto ai 37,2 milioni di dollari del mese precedente e ai 38,9 milioni di dollari di settembre 2017.

A settembre, la destinazione principale delle barre laminate a caldo esportate dagli USA è stata il Messico con 13.572 tonnellate, contro le 17.571 tonnellate di agosto e le 15.495 tonnellate di settembre 2017. Altre destinazioni di rilievo sono state il Canada, con 9.000 tonnellate, e il Vietnam, con 2.090 tonnellate. Non ci sono state altre destinazioni significative (1.000 tonnellate o più) per le esportazioni di barre laminate a caldo da parte degli USA in settembre.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane