USA: esportazioni di banda stagnata in calo a gennaio

mercoledì, 24 marzo 2021 17:43:37 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali, nel mese di gennaio di quest'anno le esportazioni dagli USA di banda stagnata sono state pari a 8.807 tonnellate, dato crescita del 24,6% rispetto al mese precedente ma in calo dell'8,6% rispetto a gennaio 2020. In valore, le stesse esportazioni sono ammontate a 6,9 milioni di dollari, contro i 6,1 milioni del mese precedente e i 6,4 milioni di dollari dello stesso mese del 2020. 

La maggior parte dell'export USA di banda stagnata ha avuto per destinazione il Canada con 2.378 tonnellate, rispetto alle 2.004 tonnellate del mese precedente e alle 1.247 tonnellate di gennaio 2020. Le esportazioni verso l'India, il Messico e il Pakistan allo stesso tempo sono ammontate rispettivamente a 1.949 tonnellate, 1.651 tonnellate e 1.115 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

USA: export di coils a freddo in crescita a febbraio

USA: import di banda stagnata in forte aumento a febbraio

Importazioni USA di lamiere in coils in crescita a febbraio

USA: importazioni di coils a caldo in crescita a febbraio

USA: importazioni di coils zincati a caldo in calo a febbraio