USA: esentati dai dazi determinati prodotti sudafricani in acciaio e alluminio

venerdì, 26 ottobre 2018 11:12:33 (GMT+3)   |   San Diego
       

Mercoledì, attraverso un comunicato, il ministro sudafricano del Commercio e dell'Industria Rob Davies ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno concesso al paese esenzioni tariffarie su alcuni prodotti in acciaio e alluminio.

Davies si era incontrato con i rappresentanti commerciali statunitensi a luglio per richiedere le esenzioni dopo che la prima richiesta, presentata a maggio, era stata rifiutata. Il ministro ha affermato che le esenzioni rappresentano un passo verso la “normalizzazione” delle relazioni commerciali tra i due paesi, e aiuteranno a mantenere i posti di lavoro nelle industrie dell’acciaio e dell’alluminio.

I prodotti in acciaio esentati includono barre laminate a caldo, fogli laminati a caldo e a freddo, lamiere tagliate a misura e lamiere in coils. Tra i prodotti in alluminio esentati troviamo fogli, lamiere e nastri.

I senatori statunitensi Chris Coons, Johnny Isakson e Roger Wicker hanno spinto affinché gli Stati Uniti esentassero i prodotti sudafricani in acciaio e alluminio dai dazi della Section 232, sostenendo che in caso contrario il paese avrebbe introdotto dazi ritorsivi sulle importazioni di pollo statunitense.

In una lettera inviata al segretario del commercio statunitense Wilbur Ross a settembre, i senatori hanno commentato: “La esortiamo a continuare a migliorare le nostre relazioni commerciali nel continente esentando dai dazi della Section 232 il Sudafrica, che a sua volta manterrà il nostro accordo AGOA e sosterrà l'industria avicola statunitense”.


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana