USA: dumping riscontrato in via preliminare nell'import di piani a freddo dal Regno Unito

venerdì, 09 luglio 2021 15:31:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (DOC) ha annunciato i risultati preliminari del riesame amministrativo del dazio antidumping sui prodotti piani laminati a freddo originari del Regno Unito.

Durante il periodo in esame (1 settembre 2019 - 31 agosto 2020), è stato riscontrato che i produttori di laminati a freddo con sede nel Regno Unito hanno realizzato vendite a prezzi inferiori al valore normale. Di conseguenza, il DOC ha calcolato un margine di dumping medio ponderato dell'8,65% per Liberty Performance Steels, Ltd.

Il risultato finale del riesame dovrebbe essere annunciato entro 120 giorni dalla pubblicazione dei risultati preliminari.


Articolo precedente

Stati Uniti: coils a caldo e a freddo “per lo più stabili” su base settimanale

03 ott | Piani e bramme

Giappone: in calo l’export di acciaio nel periodo gennaio-agosto

03 ott | Notizie

Cina, coils a freddo: deboli i prezzi export

22 set | Piani e bramme

Cina, coils a caldo: produzione in crescita nel periodo gennaio-agosto

21 set | Notizie

Giappone: spedizioni di nastri laminati a freddo in aumento a luglio

20 set | Notizie

Brasile, coils laminati a freddo: stabili le offerte import

20 set | Piani e bramme

Laminati a caldo, Romania: prezzi perlopiù stabili

20 set | Piani e bramme

ArcelorMittal riconsidera le offerte di coils in Europa

19 set | Piani e bramme

Coils a freddo, esportazioni in calo negli Stati Uniti a luglio

16 set | Notizie

Cina, export coils a freddo: i prezzi salgono, ma prevale ancora un cauto ottimismo

14 set | Piani e bramme