USA: crescono le importazioni siderurgiche in aprile

venerdì, 24 maggio 2019 10:41:37 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di aprile le importazioni siderurgiche negli Stati Uniti sono state pari a 2.997.735 tonnellate, in aumento del 46,2% rispetto a marzo, e in calo dell’11,9% su base annua.

Le principali fonti di importazione di acciaio degli USA nel mese di aprile sono state il Brasile con 1.076.193 tonnellate, il Canada con 336.736 tonnellate, il Messico con 250.478 tonnellate, la Corea con 247.636 tonnellate e il Giappone con 144.341 tonnellate.

I prodotti principalmente importati nello stesso periodo sono stati blumi, billette e bramme per complessive 1.160.733 tonnellate, OCTG per 226.922 tonnellate, condotte per 149.266 tonnellate, fogli e nastri zincati a caldo per 215.577 tonnellate, coils laminati a caldo per 145.076 tonnellate e vergella per 134.663 tonnellate.

La quota di mercato delle importazioni nel mese di aprile è stimata al 21%, rispetto al 19% di marzo ed al 21% dell’aprile 2018.


Ultimi articoli collegati

Export USA di filo trafilato in crescita a marzo 

In crescita l'export statunitense di OCTG tra febbraio e marzo

Italia tra le principali fonti di barre finite a freddo per gli USA a marzo

USA: in crescita le importazioni di tubi meccanici a marzo

Export statunitense di tubi meccanici in crescita a febbraio